In viaggio con Leila – Dicembre 2023

Testo riassuntivo qui.

Il 2023 è stato un anno piuttosto avventuroso per Leila. E per assicurarsi che il 2024 lo sia ancora più, ha deciso di coinvolgere tutte le persone a lei care per chiedere come migliorarsi.

In soli 7 minuti potete aiutare la vostra amata Biblioteca degli Oggetti a diventare un servizio sempre più capace di venire incontro alle vostre esigenze, basta compilare un semplice questionario anonimo.

Clicca QUI per costruire insieme il futuro di Leila!

Dicembre, l’ultimo mese dell’anno, è stato probabilmente uno dei più importanti per la storia della nostra amata Biblioteca degli Oggetti. Come sapete, infatti, due nuovi Punti Leila si sono aggiunti alla lista dei luoghi in cui poter usufruire del servizio di condivisione degli oggetti!! E non potevano che essere delle Biblioteche Comunali. Una tappa fondamentale per raggiungere il più grande traguardo: diventare un servizio presente in tutte le Biblioteche del Comune di Bologna! Un percorso con radici profonde, la cui provenienza è rintracciabile fin dai primi passi della nostra cara Leila.

Nell’articolo di novembre vi abbiamo raccontato com’è andata alla Biblioteca Luigi Spina, in questo vi condividiamo due scatti dell’emozionante inaugurazione del nuovo Punto Leila alla Biblioteca Jorge Luis Borges!

D’ora in avanti avrete ben 4 Punti Leila a Bologna dove poter prendere in prestito gli oggetti! Giorni e orari di apertura dei Punti Leila:

Sede di Leila Bologna in via Luigi Serra 2 G/H ogni lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 16:00 alle 19:00 e il martedì mattina dalle 10:00 alle 13:00

Biblioteca Salaborsa ogni martedì dalle 16:00 alle 19:00

Biblioteca Luigi Spina ogni martedì dalle 16:00 alle 19:00.

Biblioteca Jorge Luis Borges ogni giovedì dalle 16:00 alle 19:00.

Che Leila abbia una grande passione per i libri, è ormai abbastanza chiaro. Che la sua grande amica e vicina di casa sia proprio una libreria, sarà poi un caso? Chissà… quale che sia la risposta al mistero, intanto ci si gode il sodalizio, che si fa sempre più stretto anche grazie alle bellissime iniziative proposte da Ambra e Pablo di Libreria Sette Volpi

Il 12 dicembre, Leila ha condiviso con entusiasmo la sua casa in via Serra per accogliere la presentazione di ERO UN T-REX, un fumetto di Maurizio Rosenzweig uno degli autori più eclettici e anche più anarchici del panorama a fumetti italiano”  che, insieme a Giulio Macaione, ha raccontato le vicende che hanno portato alla nascita della sua opera. 

Come sapete Leila ha un debole per fumetti e illustrazioni, infatti era particolarmente felice per questo evento! Per chi se l’è persa, può compensare con alcune foto scattate durante l’evento. 

E visto che non ci facciamo mancare niente, vi ricordiamo che Leila ha già iniziato a progettare cose belle per il prossimo anno. Come il laboratorio di fotografia a cura del fotografo Franco Melasecca!

Per info e prenotazioni: 

Franco Melasecca: 3393220100 – franco.melasecca@gmail.com

Obiettivo: far conoscere le potenzialità della macchina fotografica come strumento d’indagine della realtà, studiando le sue caratteristiche tecniche ognuno potrà iniziare il suo percorso di ricerca che lo porterà ad esprimere la sua visione del mondo.

Struttura corso: 

– Prima parte: conoscenza tecnica della macchina fotografica reflex, l’utilizzo manuale dei tempi e del diaframma, la scelta degli obiettivi e del flash.

– Seconda parte: dedicata alla composizione di un’inquadratura e lo studio della luce naturale e artificiale.

– Terza parte: scelta di un proprio ambito di ricerca, che si porterà avanti fino a farla diventare una realtà stampata avvalendosi di un laboratorio professionale.

– Quarta parte: esposizione delle immagini negli spazi di Leila.

Leila poteva forse non condividere tutta la gioia e l’entusiasmo di quest’anno? 

Ormai la conoscete bene, la festa di Natale prima delle meritate vacanze (la Biblioteca degli Oggetti riapre i battenti il 7 gennaio) era d’obbligo! Ha chiamato un po’ di amici e amiche con cui abbiamo condiviso saperi, con il workshop di terrarium a cura di Enrico Rossi e il laboratorio dimostrativo sul funzionamento della stampante 3D, oggetti e passioni con la bancarella di riuso creativo a cura di Daniela De Pasquale e note musicali con il concerto del musicante cantautore Giovanni Guarnera, in arte Giorenne, e cascate di vin brulè

Insomma, la ciliegina sulla torta per un anno in cui abbiamo fatto il pieno di tante soddisfazioni

Come rendere il 2024 un anno ancora più fantastico? 

Basta compilare il questionario QUI

Se l’hai compilato, Leila ti augura il meglio del meglio e ti vuole bene benissimo!

Altrimenti… ti è andata bene, perché è anonimo! 

Scherzi a parte, Leila vi augura un buon capodanno e un felice anno nuovo!

Ci vediamo il 7 gennaio per un 2024 all’insegna della condivisione!

Perché, come sappiamo: il futuro è condivisione!

ALTRI STORIE

LA PRIMA BIBLIOTECA DEGLI OGGETTI IN ITALIA

Leila è un luogo in cui gli oggetti si possono prendere in prestito gratuitamente, evitando così di doverli comprare. Nasce nel 2016 come associazione culturale affermandosi sin da subito come uno strumento concreto di economia circolare e di prossimità, tutela ambientale e creazione di comunità attraverso la cultura della condivisione.

Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Conosci Leila

© 2024 Leila Bologna - La Biblioteca degli oggetti APS

© 2024 Leila Bologna - La Biblioteca degli oggetti APS

Punto Leila presso la biblioteca Jorge Luis Borges

16:00 – 19:00

Martedì dalle ore 10:00 – 13:00

Punto Leila presso la Biblioteca Luigi Spina

16:00 – 19:00

Punto Leila presso Salaborsa

16:00 – 19:00

Sede principale di Leila Bologna

Via Luigi Serra, 2 G/H, 40129 Bologna BO

Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì

16:00 – 19:00

Martedì dalle ore 10:00 – 13:00